l’ultima riga delle favole…

Finite le vacanze
tempo di riposo e di lettura…
terminato di leggere il libro di Massimo Gramellini
“L’ultima riga delle favole”.
Mi ha incuriosito dopo la lettura qua e la
di vari parti…frasi…racconti…
e l’ho acquistato…
è il viaggio alla ricerca della propria anima
che mai come nelle favole viene rappresentata
dietro metafore e immagini.
Alla fine della lettura non ho chiuso il libro
pensando…wow! che bello…
e non ho avuto l’istinto di riaprirlo
per cercarne anche solo una frase che mi abbia colpito…
anzi all’inizio mi ha quasi dato fastidio…
e l’ho riaperto dopo qualche giorno,
eppure è una lettura estremamente interessante…
mi sono lasciata qualche giorno per pensarci un pò…

perchè qualcosa piace o da fastidio?
un libro come le parole di un’amico?
perchè toccano scelte e fatti che non ci piacciono…
perchè ci rimandano un’immagine di noi stessi che non ci piace…
ci indicano scelte e percorsi che avremmo dovuto fare
ma non abbiamo fatto…
ci mettono di fronte a sentimenti che pensiamo di non avere
e allora arriva un libro comprato per curiosità
e rimani un pò stordita
allora vuol dire che dopotutto
il libro ha assolto il suo compito
di mostrare qualcosa che a volte non vogliamo vedere

il dolore e la paura di vivere…
la paura di non essere adeguati…
di non essere abbastanza…la paura di deludere…
la paura dei nostri limiti…
la paura di essere se stessi…di essere amati…
la paura di amare senza difese…
ci fa perdere di vista la nostra anima…ciò che siamo…
che desideriamo…il nostro cuore…che imprigioniamo
in mille scuse…alibi…fughe
che nascondiamo agli altri e anche a noi stessi
ma alla fine il protagonista del libro scopre
il suo talento e scopre l’amore
la semplicità, l’umiltà e il coraggio di scegliere…
il coraggio di vivere, nonostante tutto…
nonostante il dolore che inevitabilmente
attraversa la nostra vita
il coraggio di saper attendere che sia
la vita stessa a offrirci la soluzione…

wow!!!!! che bello!!!!!
ora posso dirlo…

Annunci

10 pensieri su “l’ultima riga delle favole…

  1. La vita non è una fiaba a lieto fine, spesso ci si illude che sia cosi, tra alti e bassi, gioie e dolori, la realtà a volte non la si vuole vedere, accettare, belle qst tue riflessioni sul libro che mi ha incuriosito….

    ti ringrazio che sei passata x il comply blog, gli auguri fan sempre piacere cosi come chi si ricorda , un abbraccio

  2. Ultimamente anch'io ho letto un libro consigliato da un'amica che, a fine lettura, mi ha lasciato con una grande angoscia.
    Il contenuta è la storia di una donna che accudisce la sua mamma malata di Alzeimer. Ho rivissuto la mia esperienza con il mio papà con la stessa malattia. Ho rivissuto la fatica, la lotta, l'infinita pazienza ogni giorno senza scampo, la paura di dover fare la stessa fine. E allora mi ero detta che forse leggere quel libro non mi aveva insegnando nulla di nuovo. Invece…sì…ho scoperto che altri come me hanno vissuto o vivono la stessa esperienza, che la gioia e il dolore appartiene a tutti.
    Un bacio cara lella, e grazie d'essere passata nel mio blog.
    Sei sempre una cara amica

  3. In questo periodo mi è capitato di rileggere un libro che qualche anno fa non mi era piaciuto e l'ho apprezzato. Cara Lella, belle le tue considerazioni. Abbraccione e ciaoooooooooo.. Bruna

  4. PS. Ho letto la frase qui vicino…tutto quello che accade..accade per una ragione…
    E' vero la casualità non esiste e, prima o dopo si scopre anche il perch+. Riflessione molto profonda e conoscitrice della vita. Ciaoooo

  5. non mi lascio prendere da ciò che leggo più di tanto…ma forse sono tante le cose che assimilo e non faccio in tempo a metabolizzarle….:))))……è un libro che dovrò leggere lentamente….grazie a te…..ahhhhhhhhhhhh….ciao lè….buona serata !!!!!!!…..

  6. Mi sono ritrovata a leggere libri che mi sono stati consigliati e anche molto publicizzati e moltissime volte ne sono rimasta delusa. Chiaramente non parlo dei classici che hanno lasciato tracce indelebili nella storia. Quanto è bello gironzolare in libreria una mezza giornata e lasciarci coinvolgere da una copertina o da una veloce sfogliata di pagine, comprare il libro e poi tutto si vedrà.
    Ciao, A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...