volevo essere una farfalla…

Imparare a vivere significa accettare l’attesa, la sospensione, l’incertezza.
Integrare lentamente l’idea che , nonostante tutto,
il vuoto che ci portiamo dentro non potrà mai essere del tutto colmato.
Che ci sarà sempre qualcosa che ci manca.
E che è proprio quest’assenza che caratterizza il nostro rapporto con il tempo, con lo spazio, con l’amore…

(Michela Marzano – Volevo essere una farfalla)

Image and video hosting by TinyPic

Annunci

9 pensieri su “volevo essere una farfalla…

    • lo penso anch’io…forse siamo tutti soli in fondo…
      o almeno una parte di noi stessi lo sarà sempre…
      quella parte che rimane nascosta, che non permettiamo a nessuno di vedere
      forse quella parte non è destinata all’uomo…deve rimanere solo nostra
      è la parte che conosce solo Dio…è sua, è il suo rapporto personale con noi
      è quella parte di amore che solo Lui può riempire…forse…

      buona serata Lucetta
      un abbraccio

  1. La solitudine fa parte della nostra vita. Essa diventa insostenibile quando è l’anima a soffrire. Ed ecco che interviene la fede e l’amore verso una entità più grande, Dio o altro non importa. Importante è capire che da soli non la si può fare…
    Un bacio

  2. eppure c’e’ ancora chi ama la solitudine…il silenzio…. essere con se stessi non significa essere soli…. ci si fa compagnia con i nostri pensieri e la nostra anima ha piu’ possibilita’ di avvicinarsi all’ infinito… Un abbraccio..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...